Schermata 2017 11 18 alle 20.58.01 - Le tende fonoassorbenti: funzionano davvero?

Le tende fonoassorbenti: funzionano davvero?

Schermata 2017 11 18 alle 20.58.01 - Le tende fonoassorbenti: funzionano davvero?

Le tende fonoassorbenti

Una delle più semplici soluzioni che viene indicata quando si parla di insonorizzare una stanza sono le tende fonoassorbenti.

Sono economiche, facili da applicare e rimuovere all’occorrenza e promettono di risolvere qualunque problema acustico della vostra stanza. Ma funzionano davvero?

Andiamo a vederlo insieme.

Per la mia esperienza, le tende fonoassorbenti sono molto efficaci per fare quello che indica il nome: assorbire suoni. Ma allo stesso tempo sono quasi inutili per essere usate per bloccare i suoni. In senso pratico, questo significa che sono buone a ridurre eco, riverberi e riflessi acustici in una stanza, ma non ridurranno assolutamente (o in modo comunque impercettibile) i rumori provenienti dall’esterno.

Comunque solo perché sono inutili per quanto riguarda la riduzione del livello di decibel dei suoni che arrivano da fuori non significa che non ti aiuteranno a percepire la tua stanza come più tranquilla e silenziosa.

Ma com’è possibile questo? Se non riducono bloccano i rumori esterni, cosa fanno allora?

Lascia che ti spieghi.

Immagina di far suonare una radio portatile dentro il tuo bagno di casa.
Cosa succede? Il suono è davvero pessimo, non è un caso infatti che gli audiofili preferiscono costruire le proprie stanze per l’ascolto in soggiorno o in stanze simili, ricolme di roba, divani, librerie, tappeti. E non nel bagno della propria casa 😀

Questo perché acusticamente il bagno è uno dei luoghi peggiori della casa in quanto a resa acustica.

Perché?

Il suono in un bagno riverbera lungo tutte le piastrelle delle pareti, sugli specchi, sulle mattonelle, eccetera… non trovando quasi nessun oggetto su cui fermarsi.

Suoni e rumori “amano” infatti poggiarsi su superfici morbide e dense.

Provate a far suonare la stessa radio dentro un armadio e capirete che sto dicendo. Vestiti, coperte, ma anche materassi e poltrone, sono ottimi assorbenti di suono.

Un materiale che assorbe il suono “ammazza” l’eco. Ovvero impedisce al suono di rimbalzare decine di volte prima di arrivare al vostro orecchio, creando brutte sovrapposizioni.

Se una stanza suona “secca” suona anche più tranquilla e silenziosa. Ecco spiegato il segreto.

Quindi, ritornando alla nostra domanda:
Le tende fonoassorbenti funzionano per insonorizzare?
Certo!

Se nella tua stanza arrivano molti suoni esterni come ad esempio il rumore del traffico, le tende fonoassorbenti non saranno così efficienti a isolarti come potrebbe fare una finestra fonoassorbente. Ma sono un’ottimo escamotage per cominciare a ridurre il problema e far suonare la tua stanza più “umana”.

Non mi credi? Fai una prova.

E in più poste davanti alle finestre creeranno una sorta di barriera tra le finestre e la stanza.

Il vetro è uno dei materiali più riflettenti che esistono infatti, soprattutto sulle alte frequenze. E se si vuole rendere una stanza più “secca” acusticamente parlando bisognerebbe per prima cosa provvedere a coprire tutti i vetri vivi che vi sono presenti.

Scegliere tende fonoassorbenti di qualità
Molte tende sono vendute come “fonoassorbenti” ma non tutte lo sono alla realtà dei fatti.
E’ semplicemente un furbo termine di marketing che molte compagnie usano per dire semplicemente che le loro tende sono più spesse del solito.

Un tipo di tenda altamente fonoassorbente è quella usata sui palchi dei teatri. Avete presente quanto sono pesanti e dense?
Se riuscirete a procurarvene qualcuna simile magari da un cinema o un teatro in disuso, sarete a cavallo.

Una vera tenda fonoassorbente risulterà pesante al tatto, dura, densa, e si estenderà dal tetto al pavimento e ricoprirà anche diversi centimetri oltre i lati della finestra.

Il trucco è lasciare che la tenda faccia quante più piegature possibili per creare “spessore”, e di ricoprire quanta più area intorno i bordi della finestra per “sigillare” i lati aperti.

Le migliori tende fonoassorbenti che ho provato sono le Moondream (che potete trovare su Amazon a questo link) che hanno anche parecchie recensioni positive su amazon, mi piacciono anche le Deconovo che ugualmente sembrano molto apprezzate dagli utenti europei online.

USARE STAFFE DA SOFFITTO AIUTA LE TUE TENDE A STARE FISSATE Più IN ALTO RICOPRENDO UNA MAGGIORE SUPERFICE E MIGLIORANDO L’ISOLAMENTO SONORO

Schermata 2017 11 18 alle 20.27.15 - Le tende fonoassorbenti: funzionano davvero?

staffe da soffitto

Tre consigli per ottenere la migliore riduzione del suono tramite l’uso di tende fonoassorbenti:

  1. Se vuoi essere efficiente sovrapponi più di una tenda, crea degli strati. Quindi invece di comprarne una o due a finestra, prendine 4, per creare doppio strato e avere un maggior effetto. Questo vale soprattutto se la tenda in questione non è molto spessa di suo.
  2. Compra tende più lunghe di quanto pensi, non prendere una tenda lunga e larga esattamente quanto l’area da ricoprire, ma sfora di molto di dimensioni per dare modo alla tenda di creare le pieghe e di estendersi ben oltre il dovuto.
  3. Prendi delle staffe che si appendono direttamente nel soffitto e non quelle normali per tende che si appendono al muro, in questo modo potrai stendere la tenda lungo tutto il muro a partire dal soffitto e bloccare più suono.

Soluzioni professionali

Se hai un budget più grande o se davvero hai intenzione di isolare completamente il suono che penetra tramite le finestre pensate di farvi montare una finestra a prova di rumore.

In conclusione

Le tende fonoassorbenti potranno non essere a prova di rumore così come delle finestre realizzate appositamente per questo compito o altri metodi ultraprofessionali, ma sono di sicuro un’ottima alternativa decisamente più economica per migliorare di molto l’acustica della vostra stanza.

Ho vissuto in diverse case che avevano problemi di suono, una cattiva acustica può letteralmente rovinarvi la vita, può rendere decisamente più faticoso concentrarsi e addirittura chiacchierare con un’altra persona. Credo che valga assolutamente la pena investire un minimo in modi per far suonare la propria stanza in modo più “umano”. Buona fortuna!

Summary
Review Date
Reviewed Item
Tende Fonoassorbenti
Author Rating
51star1star1star1star1star

Comments

  1. Vittoria

    Abbiamo comprato le tende Moondream seguendo il consiglio di Paolo (esperto del suono) perché volevamo creare un po’ di isolamento acustico rispetto all’esterno nella nostra camera da letto che si affaccia sulla strada con un’enoteca dove la gente sta volentieri fino a tardi a parlare sul marciapiedi.
    Abbiamo seguito tutti i consigli (i bastoni e anche le staffe al soffitto).
    Effettivamente le tende creano un bell’effetto di insonorizzazione. Non ci aspettiamo che eliminino tutto il vociare, ma almeno una riduzione del fastidio.
    Oltretutto sono molto belle.
    Siamo molto soddisfatti!
    Grazie

    1. Author
      esperto

      Grazie Vittoria! Mi fa molto piacere che i miei consigli vi siano stati d’aiuto. Prego, un abbraccio.

Leave a Comment